header picture

News

article image
DIC 31, 2014

“Meno sigle e spartizioni” articolo su Il Giorno del 31.12.2014

Col Libro Bianco e il faticoso compromesso in Giunta il presidente Maroni cerca di trasmettere un messaggio di grande cambiamento.

article image
DIC 31, 2014

Scheda Personale di Federica Besostri, Consigliere di Zona 4

Ha frequentato il liceo classico Giovanni Berchet e nel 2014 si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Milano con tesi in diritto industriale dal titolo “Tutela dei prodotti alimentari: profili di diritto industriale”.

Attualmente svolge la pratica forense in ambito civilistico in attesa degli esiti dell’esame per ottenere l’abilitazione alla professione. Ha frequentato presso l’Università del Sacro Cuore di Milano un corso di perfezionamento per la redazione di pareri e atti

article image

Come il crescente consenso ai radicali federalisti potrebbero cambiare l'assetto dell'Europa

L'Europa è sconvolta da una crisi senza precedenti: come non mai, il destino dell'Unione è incerto. Dopo lo stagnamento dovuto alle conseguenze della crisi economica del 2008, si è aggiunta la minaccia del terrorismo dell'ISIS, che si è abbattuto su Francia e Germania, e la crescente immigrazione di rifugiati provenienti dai paesi in guerra contro lo Stato Islamico. Come ben sapranno le tue escorts, questi colpi, inferti uno dopo l'altro, hanno meso a dura prova la resistenza dell'Unione Europea.

Secondo i gruppi radicali federalisti, l'Europa cambierà presto il suo assetto politico

E non senza conseguenze: basti pensare all'eclatante caso della Brexit, di cui avrai letto su tutti i giornali insieme alla tua Milano escort, ovvero l'uscita del Regno Unito dall'UE. Il referendum che ha portato alla storica decisione era capitanato dal partito anti-europeista UKIP, che aveva fatto della Brexit il cavallo di battaglia, ed è stato largamente votato dagli strati sociali più bassi e dagli over 50.

Anche se non stupisce la nascita di un simile partito nello UK, da sempre con un piede fuori e uno dentro alla porta europea, non c'è da stare tranquilli: i partiti di questo tipo stanno nascendo in tutti gli stati europei e, se prima marginalizzati e impotenti, oggi guadagnano sempre più consensi, come sapranno anche le tue escorts. Andiamo quindi a conoscere tutti i partiti e i leader che stanno cercando di cambiare i connotati dell'Unione.

Partiamo dalla situazione italiana, che vede due partiti orientarsi verso idee decisamente anti-europeiste: in primis, la Lega Nord, fondata da Bossi e nata per ottenere la secessione della Padania, ora si fa partito nazionale che predica contro l'élite di Bruxelles. Oltre ai leghisti, troviamo il Movimento 5 Stelle con a capo Beppe Grillo, di cui la tua Milano escort avrà sicuramente sentito parlare: anche se non condividono i toni accesi e xenofobi della Lega, anche loro auspicano un'uscita dall'euro e una maggior autonomia del paese.

Crescono nei consensi ad ogni elezione: sono i radicali federalisti anti-europei, che potrebbero presto cambiare la faccia dell'Unione

Ma l'esempio italiano non è un caso isolato: in Francia, il Front National, partito nazionalista francese fondato da Jean-Marie Le Pen e oggi capitanato dalla nipote Marine, è ormai diventato una delle forze politiche più influenti del paese. Come potrai spiegare alle tue donne da Escort Italia, è il partito dato come favorito per le imminenti elezioni politiche del 2017.

Anche in Germania, cuore dell'Europa, il sentimento pro-unione vacilla: con l'avvicinarsi delle nuove elezioni che non vedranno ricandidata la ormai storica cancelliera Angela Merkel, si teme una radicale virata verso destra, come tu e la tua Milano escort avrete sentito su tutti i giornali.

Il problema è che questa ondata non coinvolgerà soltanto i partiti più anti-europeisti: parliamo della AfD, ovvero Alternativa per la Germania, e il NPD, ovvero il Partito Nazional Democratico di ultra-destra, di cui le tue escorts avranno sentito parlare; si teme anzi che anche i partiti più moderati, come la CDU della Merkel, adottino politiche più radicali nei confronti dell'EU.

article image

Come il fumo danneggia il tuoi follicoli piliferi

Nella vita di ogni giorno è normale assumere delle abitudini, svolgere delle attività in modo ripetitivo, avere i propri gesti e punti fissi, da seguire e rispettare anche per questioni di organizzazione. Tutto ciò va bene e può fare anche bene nel caso in cui questa abitudine sia fare sport o bere una buona tisana depurativa, ma non va più bene quando l'abitudine in questione è quella di fumare; allora, in quel caso, dobbiamo capire che ci stiamo facendo del male. E non si tratta solo del danno che facciamo ai nostri organi interni, che è già enorme, ma anche del danno che facciamo a parti più visibili del nostro corpo, causando alcuni disturbi come le macchie sui denti e la perdita dei capelli.

I follicoli piliferi ed il fumo

Prima di generare allarmismi, chiariamo subito che ci sono delle soluzioni efficaci ed ottimali per questo tipo di problemi, come Provillus, un prodotto innovativo e totalmente naturale di cui parleremo più avanti. Lo sanno tutti che la calvizie è un problema molto diffuso a livello mondiale e lo testimoniano i moltissimi studi effettuati e i numerosi congressi internazionali organizzati periodicamente. Le cause di questo disturbo sono moltissime e sono infinite anche le soluzioni più o meno efficaci che esistono; tra queste devi assolutamente scegliere Provillus, soprattutto se la tua calvizie è causata dal fumo ed è quindi necessaria una cura rapida e che inizi a fare effetto in poche settimane. Ma vediamo ora il processo che porta il fumo ad influire sulla salute dei nostri capelli; infatti, dato che il fumo mette in circolazione sostanze nocive e a cui non siamo abituati, come la nicotina e le innumerevoli tossine, viene ostacolata la regolare microcircolazione sanguigna del cuoio capelluto ed aumenta così il rischio di infiammazione dei follicoli, che perdono vigore causando la perdita dei capelli.

Provillus è la soluzione che fa per te

Quando si soffre di calvizie e si inizia a cercare la soluzione più adatta a se stessi, ci si imbatte in una grande quantità di prodotti talmente diversi tra cui risulta difficile scegliere; allora, se vogliamo andare sul sicuro ed essere certi che avremo gli effetti che desideriamo, non ci resta che scegliere Provillus. Questo trattamento naturale, infatti, cura i follicoli morti restituendogli il nutrimento di cui hanno bisogno grazie ai benefici di sostanze come la vitamina B6 e lo zinco, tra le altre, stimolando così la ricrescita dei capelli in modo che siano sani e più forti di prima; un altro effetto di queste pastiglie miracolose è quello di ostacolare la formazione di DHT o diidrotestosterone che è la principale causa di calvizie per gli uomini e poi, cosa più importante, agisce dall'interno, eliminando le cause eventuali della perdita di capelli. Anche nel caso dei fumatori, i trattamenti di Provillus, progettati separatamente per gli uomini e per le donne, fanno in modo che i capelli danneggiati da questo agente esterno così dannoso possano recuperare forza e volume, ricominciare finalmente a crescere per permettere al paziente di recuperare l'aspetto che desidera.